#orangetheworld. Continuano le tappe del racconto per una corretta informazione e diffusione di consapevolezza

Bcc Basilicata ha aderito all’azione internazionale #orangetheworld, promossa da UN women. Fino al 10 dicembre, Giornata per i diritti umani, attraverso le storie delle iniziative che da anni con il nostro fondo etico ci impegniamo a sostenere, vogliamo unirci al coro di tutte le donne e gli uomini che credono nelle pari opportunità, nel rispetto reciproco e nella libertà.

Ada, Imma, Laura, Lidia, Maria Teresa sono donne che ce l’hanno fatta ad uscire dalla spirale di violenza che le imprigionava. Non sapremmo mai che fine avrebbero fatto, se non avessero preso il telefono e chiesto aiuto.

Le loro storie sono raccontate nel volume “Con voce di donna” di Cinzia Marroccoli, psicologa e presidente dell’associazione Telefono donna di Potenza, realizzato anche con il contributo del Fondo Etico Bcc Basilicata.

Da gennaio 2001 a  dicembre 2018 al centro antiviolenza del Telefono Donna di Potenza (allo 0971/55551) sono state accolte 2mila e 482 donne e nella casa rifugio “Casa delle Donne Ester Scardaccione” sono state ospitate 207 donne con 109 figli minori. “Un numero elevato  se si pensa alla nostra piccola regione”.

Telefono Donna, dati recenti dell’attività

Dal 1 Gennaio al 31 Ottobre 19, sono 114 le nuove donne che si sono rivolte al Centro Antiviolenza “Telefono Donna”, a cui si aggiungono 44 donne che avevano già contattato il Centro negli anni precedenti, per un totale di 2596 donne che si sono rivolte al Centro a partire dal 1 Gennaio 2001.

Nella Casa Rifugio “Casa delle Donne Ester Scardaccione” dal 1 Gennaio al 31 Ottobre sono state ospitate 10 nuove  donne  e 4 minori, oltre 7 donne e 1 minore già accolti negli anni precedenti ( 1256  presenze) per un totale di  214 donne e 111 minori dal 2001. Queste donne fanno quasi esclusivamente lavori saltuari e/o lavori di pulizia e accudimento, 6 sono disoccupate del tutto. Provengono  da Potenza (5), dalla provincia di Pz (9),  2 dalla provincia di Matera, 1 da paesi Comunitari.

Sono numeri elevatissimi, rapportati al numero della popolazione lucana, che ci dicono di continuare a tenera alta l’attenzione e, insieme,  lottare e diffondere informazioni utili e consapevolezza, per provare ad agire e creare una cultura della parità e della non violenza.

Oltre al numero anti-violenza e stalking, 1522, se hai bisogno di aiuto e senti che la tua casa non è sicura per te e per i tuoi figli, chiama Telefono Donna allo 0971/55551, troverai sempre una porta aperta.

 

 

Spargi la voce :)