CDA al femminile

BCC Basilicata è l'unica banca Rosa in Italia: le donne sono in maggioranza nel consiglio di amministrazione.

Le donne contribuiscono al sistema con una diversa forma mentis. Una ricerca di Banca d'Italia ha evidenziato come le banche guidate da donne siano meno rischiose.

Solidità

Il nostro total capital ratio si attesta al 35%, il cosiddetto Texas ratio al 16%

Questo significa che Bcc Basilicata è una banca solida. Una recente ricerca di Altroconsumo ci ha classificati fra le banche più affidabili d'Italia.
 

Le persone, prima di tutto

Il 4 agosto del 1957 un gruppo di artigiani e commercianti di Laurenzana, si unì per creare la nostra banca.

Bcc Basilicata nasce a Laurenzana e oggi conta 11 filiali su tutto il territorio regionale. Questa banca è fatta di lucani, gente comune, eroi di tutti i giorni.

Servirono il coraggio e la lungimiranza di 64 soci fondatori: 18 agricoltori, 8 sarti, 7 calzolai, 5 falegnami, 5 meccanici, 4 muratori, 4 impiegati, 2 guardie campestri, 1 commerciante, 1 pasticciere, 1 carpentiere, 1 guardia forestale, 1 marmista, 1 stagnino, 1 imbianchino, 1 orologiaio, 1 insegnante, 1 veterinatrio, 1 proprietario, furono i promotori della nascita del nostro istituto.

L’allora governatore della Banca d’Italia Donato Menichella, con provvedimento dell’8 gennaio 1958, autorizzò lo svolgimento dell’attività bancaria e lo sportello fu aperto il 22 settembre 1958 con due impiegati.

Nel corso degli anni alla sede di Laurenzana si sono aggiunti nuovi sportelli fino a formare il gruppo di undici filiali sparse sul territorio lucano.

Oggi, con l'autorizzazione di Banca d'Italia, siamo diventati Bcc Basilicata, seguendo e confermando quella vocazione territoriale propria del credito cooperativo che ha spinto sessant'anni fa i nostri padri a creare la Bcc dei lucani.