A Matera un momento di riflessione su città e comunità di persone con l’Istituto Maritain, partner di Bcc Basilicata.

6 e 7 aprile a Matera l’Istituto Maritain porta un il convegno internazionale “Il futurodelle città- riflessioni alla luce del pensiero di Jacques Maritain, Adriano Olivetti, Giorgio La Pira“.

È necessario oggi «Ripensare la città dell’uomo, assumendo ispirazione dall’architettura intima e dalla destinazione finale della persona» (G.La Pira, Il valore della persona umana, p. 12).

Le moderne città, nel loro continuo sviluppo architettonico, sembrano sviluppare progetti la cui architettura considera la sola bellezza urbanistica, a scapito della bellezza e della ricchezza delle persone. Le città, e ancor di più le megalopoli, nella loro crescita verticale stanno smarrendo il senso della loro esistenza. Stanno divenendo agglomerati urbani in cui l’individualismo è preferito alla relazione interpersonale, l’egoismo sostituisce la generosità dei gesti di amicizia e solidarietà. Pensare oggi al futuro delle nostre città significa orientare la prospettiva di analisi sulla persona e le sue necessità e non più esclusivamente sull’innovazione.
Bisogna riscoprire la persona come unico centro di interesse e su di essa progettare interventi urbani che ne tutelino la dignità e le garantiscano il miglior bene. In questo modo la città potrà essere una comunità umana.

 

Scarica il programma

 

 

Spargi la voce :)