Educazione finanziaria significa più consapevolezza nella gestione delle proprie risorse finanziarie. In un momento di crisi come quello che stiamo vivendo è importante più che mai informarsi e conoscere possibilità e strumenti,

Abbiamo già parlato di Quello che conta, il progetto del Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria, il Ministro dell’Economia e delle finanze.

Il sito offre una sezione di consigli e strumenti dedicata ai giovani, agli studenti, primo passo per costruire un percorso di consapevolezza che sarà utile in tutti i momenti importanti, dal primo lavoro, alla costruzione di una famiglia, all’acquisto di una casa e infine alle soluzioni per vivere serenamente il pensionamento.

I consigli di quellocheconta.gov

Primo passo: imparare a gestire

Quando si comincia ad avere disponibilità di soldi propri. Che si tratti di prime piccole grandi entrate, di risparmi, di regali ricevuti nelle ricorrenze tradizionali o proprio dei primi soldi guadagnati stabilmente, il primo passo è imparare a gestirli.

Reali bisogni o desideri?

Se spendi tutto e subito, senza riflettere, puoi ritrovarti con un pugno di mosche in mano. Ciò che vuoi acquistare corrisponde a un reale bisogno o è piuttosto un desiderio o un capriccio? Non c’è nulla di male, intendiamoci, nel realizzare i propri desideri o sogni, l’importante è essere consapevoli delle proprie possibilità economiche e pianificare. Nel farlo, considera anche situazioni che adesso ti sembrano lontane nella vita – come andare a vivere per conto tuo – che potrebbero realizzarsi prima di quanto tu creda: risparmiare oggi potrebbe darti più libertà di scelta in futuro.

Monitora entrate e uscite

La cosa da cui partire, è la differenza tra bisogni e desideri: sembrano semplici da distinguere, ma in realtà spesso è più difficile di quanto immagini. Ad esempio, potresti dover scegliere tra il sostituire uno smartphone  ancora funzionante, con l’ultimo modello alla moda e l’esigenza di accendere o rinnovare la polizza assicurativa, indispensabile per usare il motorino. Riflettere bene su quello che valuti necessario, può aiutarti a individuare le cose che lo sono realmente. I soldi sono una risorsa limitata: se scegli in modo impulsivo potresti poi dover rinunciare a qualcosa per te più importante, ad esempio un pc portatile rispetto a uno smartphone. Monitorare le tue entrate e le tue uscite ti aiuta a capire quanto e come puoi spendere oppure, pensando più in grande, come risparmiare per avviare domani la tua attività lavorativa o studiare all’estero.

Tanti strumenti, qual è il più adatto a te?

Per gestire i tuoi primi soldi e iniziare a risparmiare, ci sono diversi modi e strumenti; le soluzioni cambiano a seconda delle tue necessità e abitudini. Quindi inizia a pensare, anche con l’aiuto dei tuoi familiari, a quello che ti serve adesso, a quello che potrebbe servirti nel breve periodo e in futuro, per cercare di individuare la soluzione più adatta a te.


Conto corrente Giovani Bcc Basilicata

Libertà, conto corrente Giovani di Bcc Basilicata

Libertà

Il conto dedicato ai giovani di Bcc Basilicata

Libertà è il conto corrente di Bcc Basilicata dedicato ai giovani e agli studenti.

Conto on-line sempre gratuito anche da smartphone con l’app InBank

Satispay, l’app che puoi collegare al tuo iban per pagare con lo smartphone o dividere il conto in pizzeria,

Le più convenienti carta prepagate con CartaBcc e tutti i vantaggi d’acquisto su Ventis, la piattaforma delle eccellenze italiane flash sales a prezzi mai visti!

Spargi la voce :)