Bcc Basilicata in vetta alla classifica annuale di Altroconsumo Finanza, che verifica solidità, trasparenza e affidabilità degli istituti di credito italiani.

La Bcc Basilicata, credito cooperativo di Laurenzana comuni Lucani, è balzata in vetta alla classifica stilata annualmente dalla rivista Altroconsumo. Abbiamo ottenuto una posizione ottima in una lista di banche verificate con grande severità dagli esperti della rivista dei consumatori, che mira in particolare a verificare i principi di solidità, affidabilità e trasparenza nella gestione del credito e nei rapporti con i clienti.

Decimo posto su 350 istituti

Conquista il 10º posto di una delle classifiche più importanti per il settore. L’analisi, condotta su più di 350 istituti di credito, mira a comprendere quanto essi siano davvero in grado di fronteggiare eventuali difficoltà nel recuperare i prestiti concessi.

I criteri dell’indagine sono il Cet1 Ratio, che esprime il rapporto tra patrimonio di base al netto delle azioni privilegiate e delle partecipazioni di minoranza le attività di rischio ponderate, il Total Capital Ratio, che invece è dato dal rapporto tra il patrimonio di vigilanza complessivo (patrimonio di base più patrimonio addizionale costituito dagli strumenti di capitale diversi dalle azioni ordinarie che soddisfano i requisiti regolamentari) e il valore delle attività ponderate per il rischio.

Criteri di valutazione

La valutazione di questi criteri che ha portato all’assegnazione di un punteggio, a seconda del grado di affidabilità di ciascun istituto. Entrambi i fattori presi in considerazione rapportano il patrimonio al totale degli impegni assunti dalla banca. Bcc Basilicata si conferma ancora una volta quale istituto solido. A dimostrarlo non è solo il fatto che occupi la 10ª posizione, ma che la posizione la veda al di sopra di istituti molto più grandi.

L’avvocatessa Teresa Fiordelisi, che fa parte anche del consiglio di amministrazione del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea banca S.p.A., quarto gruppo bancario italiano per dimensioni cui Bcc Basilicata aderisce dal 2019, alla guida dell’istituto da diversi anni, ha contribuito alla crescita e allo sviluppo dell’istituto di credito non solo sul piano territoriale ma anche e soprattutto sul piano economico e sociale, riuscendo così ad ottenere importanti risultati come questo. Il posizionamento tra i primi posti in Italia tra le banche affidabili nella severa classifica di Altroconsumo, non arriva infatti in modo inaspettato ma dopo anni di utili e crescita di consenso tra soci, clienti e soprattutto nel mantenimento di indici di affidabilità ben al di sopra della media. E infatti proprio questi sono stati gli indicatori che hanno fatto superare banche ben più antiche e blasonate.

Il Bilancio 2020, vicini alla comunità lucana

Non è un caso che il bilancio di esercizio per l’anno 2020, ha confermato la significativa crescita degli aggregati bancari e la peculiare solidità della banca: gli impieghi tutti erogati sul territorio lucano sono cresciuti del 16,17% (+23,8 milioni di euro) confermando la politica della banca di vicinanza al territorio, alle imprese e alle famiglie,  anche in piena crisi pandemica; la raccolta è cresciuta del 13,64% (+33,9 milioni), confermando la fiducia dei lucani nella solidità di Bcc Basilicata. L’incremento dell’utile di esercizio (di 4,71%) ha consentito di rafforzare ulteriormente la dotazione patrimoniale della già solida Bcc Basilicata, che ha raggiunto un patrimonio netto di 44,45 milioni e migliorato gli indicatori di solidità con il CET1 e il Total Capital Ratio che hanno raggiunto il 31,76% il Texas Ratio che è sceso al 10,64%; i citati indicatori sono tra i più ampi del sistema bancario e confermano la nostre rimarcabile solidità.

Ancora una volta Bcc Basilicata si conferma un “unicum” nel panorama bancario nazionale ed europeo in quanto banca rosa, essendo prevalentemente la componente femminile in entrambi gli organi sociali, in quanto istituto capace di mostrare la sua solidità tra banche con una storia certamente più antica e consolidata.

Ecco la classifica:

 

Spargi la voce :)