Bcc Laurenzana e Nova Siri è partner ufficiale dell’ ottava edizione di Città delle 100 Scale Festival: un modo nuovo e sempre diverso di vivere e interpretare gli spazi urbani.

Ieri a Potenza la conferenza stampa di presentazione del programma.

Sarà in uno spazio pubblico e simbolico di Potenza, ancora una volta inconsueto, che il Città delle Cento Scale festival avrà uno dei momenti principali dell’ottava stagione: un evento installativo artistico-paesaggistico e una mostra celebrativa delle precedenti edizioni lanceranno la rassegna di danza e arti performative ideata e prodotta da Basilicata 1799. Nel frattempo a Matera la compagnia CIE Retouramont preparerà l’allestimento mozzafiato di danza aerea in programma a Palazzo Lanfranchi il 10 settembre. Sono questi solo due appuntamenti di un cartellone denso e diversificato  che include le arti e i linguaggi culturali più disparati: danza, teatro, residenze, spettacoli per ragazzi.

«Bisogna sottolineare la fatica di questo festival, c’è dentro un gran lavoro. Per la sua valenza è tra i primi progetti sostenuti », ha detto Minardi. «Qui a Potenza – ha fatto eco Falotico – riconosciamo al festival la capacità di rivitalizzare spazi cittadini solitamente messi in disparte, facendoci riscoprire un nuovo gusto di viverli».
«Questo festival – ha poi aggiunto Ragozzino – è costruito da una grande famiglia che lavora e costruisce una comunità, che sa trasformare la comunità. Questa è la via giusta per provare a essere abitanti culturali».

Tutte le informazioni su http://www.cittacentoscale.it

Spargi la voce :)